Avviato il progetto Libertas - Parla coach Fabrizio Zanco

Dalla stagione sportiva 2020-21 i Diavoli Sesto sono affiliati all’Ente di promozione sportiva Libertas. I ragazzi svolgono attività in parallelo alla FISG, con allenamenti due volte a settimana.


Come è composto il gruppo?

Il gruppo è estremamente eterogeneo ed è composto da 15/20 ragazzi e ragazze fino ai 16 anni. Con questo progetto vogliamo dare la possibilità a chi si avvicina al mondo dell’hockey ghiaccio o non trova spazio in altre realtà di poter giocare e disputare il campionato.


Che obiettivo ti sei dato con questi ragazzi? In primis cerco di far conoscere e amare questo sport che regala tante soddisfazioni. È importante insegnare e trasmettere la passione per l’hockey fin dalla tenera età, a partire cioè dai 5/6 anni. Con questo progetto inoltre vogliamo dare spazio a tutti i giovani atleti, anche chi è alle prime armi, favorendo lo spirito di aggregazione e socializzazione. All’interno del progetto Libertas stiamo inoltre cercando di formare una squadra solo femminile, visto il numero cospicuo di ragazze che giocano con spiccata capacità tecnica.


Fabrizio Zanco e la passione per l’hockey, a 360°

Coach Zanco è una delle figure storiche dello staff rossonero. Da anni infatti segue i ragazzi dalla scuola hockey fino all’under 11. Da questa stagione inoltre è il referente del progetto Libertas. Ma non finisce qui, perché oltre ad allenare e ad aver appreso molto in questi anni formando giovani atleti Fabrizio gioca a livello amatoriale da più di vent’anni: l’esordio con una squadra di ex universitari del CUS per poi approdare ai Diavoli Rossoneri, squadra in cui tutt’ora milita e con cui ha vinto un campionato di serie C.


Da gennaio 2021 l'Ente di promozione sportiva Libertas ha ottenuto l'autorizzazione per svolgere campionati a livello nazionale.


Per maggiori informazioni sul progetto Libertas clicca qui


#diavolisesto #libertas


56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti