Pirotecnica under 13, tanto divertimento per la Libertas e per il raggruppamento under 9-11

Farm team Old Boys e Pinerolo ancora ko; dopo un lungo stop riparte nel migliore dei modi l’under 13, che strapazza la Chiavennese.


Under 13

Dopo quasi 3 settimane di stop sono tornati in pista i ragazzi dell’under 13 che, contro la Chiavennese, hanno fatto scintille, regalandosi una bella vittoria. Non può che essere soddisfatto coach Luca Zerbi per la bella prestazione dei ragazzi: “Abbiamo vinto e convinto, giocando una buona partita e mettendo in atto quanto provato nelle scorse settimane di allenamento. Speriamo di continuare a giocare così e di finire la stagione in crescita”.

Risultato finale: Diavoli Sesto vs US Chiavennese 11-4


Under 17

Prosegue il momento no per il Pinerolo che cade per mano dell’Ora/Egna davanti al pubblico di casa.

Risultato finale: Storm Pinerolo vs JT Ora/Egna 2-6


Serie C

Sconfitta di misura per gli Old Boys Milano che, dopo un iniziale vantaggio siglato da Gioele Finessi si fanno raggiungere e superare dai padroni di casa del Chiavenna.

Risultato finale: HC Chiavenna vs Old Boys Milano 2-1


Libertas Prende il volo il campionato Libertas Junior che ha visto impegnati in pista oltre 50 atleti dai 4 ai 17 anni. La novità di quest’anno è stata il coinvolgimento di giovanissimi quanto agguerriti ragazzi che hanno dato vita a uno spettacolo spettacolare in pista. Stessa cosa per gli atleti più grandi che, sulla pista regolamentare, non si sono risparmiati, impegnando non poco i portieri.

Risultato a parte a farla da protagonista in pista è stato l’entusiasmo dei giovani atleti e dei molti tra genitori e addetti ai lavori che si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento.

Ad essere coinvolte sono state le formazioni dei Diavoli, Fighters Academy, Ponte di Legno/Temù, Ice Goblins e HC Bergamo.

Il prossimo appuntamento è per domenica 13 marzo, sempre al PalaSesto.


Raggruppamento under 9-11

Domenica a Chiavenna è andato in scena il primo raggruppamento del 2022 organizzato dal CRL. Ad allenarsi in pista sono stati i ragazzi delle formazioni under 9 e 11. Format differente rispetto ai precedenti raduni, con i ragazzi impegnati in pista per ben 3 ore tra partite e allenamenti. Successo e soddisfazione per questa nuova formula inaugurata per l’occasione. Il commento di coach Fumagalli a riguardo: “Ho visto grande impegno e partecipazione da parte di tutti. Questo format così strutturato secondo me è ideale per tenere gli atleti impegnati in pista per più tempo e dà modo di sperimentare esercizi vari e differenti rispetto a quelli fatti settimanalmente con i propri allenatori. I ragazzi si sono trovati a fare 3 ore consecutive di ghiaccio cosa che solitamente non fanno in settimana, questo è ancora più stimolante”.


#diavolisesto


75 visualizzazioni0 commenti