Torneo Libertas: hockey e tanto divertimento al PalaSesto

Sono scesi in pista Diavoli Sesto, HC Fighters Academy, HC Ponte di Legno-Temù e Icegoblins



Prendi 4 formazioni di ragazzi under 13 e under 17: Diavoli Sesto, Fighters Academy, Ponte di Legno-Temù e Icegoblins; forma 4 squadre miste; unisci adrenalina e voglia di divertirsi e shackera il tutto. Ecco gli ingredienti perfetti del weekend appena trascorso che ha regalato gioie ed emozioni ai ragazzi impegnati nel torneo Libertas.


Minimo comune denominatore della giornata è stata la voglia di stare insieme e giocare a hockey, sempre nel pieno rispetto delle normative vigenti. E così il PalaSesto si è vestito a festa per ospitare questo importante evento, il primo dopo tanto tempo. Sono stati ben 50 gli atleti che sono scesi in pista per sfidarsi in due match sul campo regolamentare. Un momento importante di confronto per questi ragazzi che, purtroppo, sono stati molto penalizzati quest’anno a causa della pandemia, come precisato anche dal DS rossonero Mattia Mai: “I ragazzi si sono allenati tutto l’anno ma, purtroppo, hanno fatto poca pratica in pista con le partite. Questa è stata una bella occasione di confronto. Tutto si è svolto nel pieno rispetto delle norme da parte di tutti. In pista e fuori si avvertiva un clima bello e sereno, giornate come queste mancavano da molto tempo”.


I primi a scendere in pista sono stati i ragazzi dell’under 13, divisi in due squadre, verdi e arancioni. Il verdetto finale ha visto i verdi imporsi per 8-1. Poi è stata la volta dei blu e dei gialli, che si sono dati battaglia in un avvincente match che ha visto questi ultimi battere con un solo gol di scarto i blu (4-3 il risultato finale).


Tanta la soddisfazione e la gioia per coach Zanco, soddisfatto della prova dei ragazzi e dello svolgimento della giornata: “In entrambe le partite si è visto un bel gioco con ritmo serratissimo. In pista hanno prevalso impegno e sano agonismo da parte di tutti, rispettando sempre gli avversari ed evitando di commettere falli. Tutto ha funzionato al meglio, segno che anche il movimento Libertas sta crescendo. Il risultato più bello è stato vedere i sorrisi stampati sulle facce dei ragazzi a fine giornata. Si è creato un bel clima, dentro e fuori dalla pista anche tra gli addetti ai lavori delle varie società”.

Si replica il 2 maggio, questa volta ad Assago.


Risultati finali: • Verdi – Arancioni 8-1 • Blu – Gialli 3-4


#diavolisesto



credit photo Giovanni Marzetta

117 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti